Masturbarsi fa bene o male? Produce Benefici sulla prostata ? eventuali effetti collaterali ? - Come ingrandire il pene

Masturbarsi fa bene o male? Produce Benefici sulla prostata ? eventuali effetti collaterali ? - Come ingrandire il pene

È del tutto normale masturbarsi (toccarsi per provare piacere sessuale) sia con in compagnia che da soli.

Sapevi che la masturbazione ha anche dei benefici per la salute come per esempio contro il mal di testa e ridurre lo stress e la tensione?

masturbarsi troppo fa male ?

masturbarsi troppo fa male ?

Quindi, in realtà non è solo un modo per procurasi del piacere erotico.

Diminuire lo stress ovviamente non è l’unico effetto benefico, però. Scopriamo tutti i più importanti effetti salutari, e scopriamo anche quando masturbarsi fa male se diventa troppo

Masturbarsi è normale?

Assolutamente si!

Molte persone si masturbano anche se non ne parlano, è un comportamento comune e lo fanno persone di qualsiasi genere o età.

Anche prima della pubertà, i bambini a volte scoprono che toccare i loro genitali è bello.

Se hai bambini e noti che toccano i loro genitali, infatti, fai sapere loro che masturbarsi è del tutto normale, ma qualcosa che dovrebbero fare comunque in privato.

Le persone in generale, sia uomini che donne si masturbano per diversi motivi: li aiuta a rilassarsi, vogliono capire meglio il loro corpo, vogliono allentare la tensione sessuale, vogliono aumentare la durata del rapporto sessuale oppure si sentono soli perché il loro partner non è in giro.

Ma la maggior parte delle persone si masturba perché fa stare bene.

Diverse persone ragionano per luoghi comuni e pensano che l’autoerotismo sia una pratica riservata solo quando non hai un partner sessuale.

Non è proprio così. Infatti, si masturbano sia le persone single che le persone impegnate in relazioni che semmai vogliono  combattere il problema dell’eiaculazione precoce .

Bisogna capire i limiti di questa pratica autoerotica, quando è buona per la propria salute oppure quando certi limiti vengono superati e può portare alla dipendenza.

Attenzione: Se ti masturbi per durare di più a letto di consigliamo di leggere questo articolo sugli integratori per l’eiaculazione precoce .

Masturbarsi troppo fa male alla vista

La storia che masturbarsi troppo faccia diventare miopi è assolutamente una cosa inventata e senza basi scientifiche!

Se per un periodo hai voglia di masturbarti tanto perché sei un forte desiderio sessuale o di autoerotismo non ti preoccupare.

Masturbarsi tutti i giorni fa male o fa bene?

La masturbazione non ha effetti collaterali fisici dannosi. Masturbarsi una volta al giorno non è un problema, l’importante è non esagerare.

Tuttavia, alcune persone potrebbero sentirsi in colpa dopo averlo fatto (quindi avere problemi e blocchi a livello psicologico) oppure sviluppare una vera e propria dipendenza con la masturbazione cronica o compulsiva dove gli uomini ma anche la donna hanno il vizio di masturbarsi tutti i giorni e più volte al giorno.

Questo, oltre la dipendenza, causa problemi collegati anche nel rapporto con gli altri, ci isola, rende impossibile o quasi avere rapporti sessuali in quanto sicuramente fa perdere un po’ di energia!

Come tutte le cose è meglio non esagerare.

Masturbarsi provoca una diminuzione della sensibilità sessuale?

Soprattutto per le donne che hanno disfunzioni sessuali, una maggiore stimolazione dei genitali può aiutare ad aumentare il desiderio e la sensibilità sessuale.

A prova di ciò, degli studi hanno scoperto che l’aumento dell’autoerotismo tra donne e uomini è stato collegato a un corrispettivo aumento del desiderio, dell’eccitazione e della funzione sessuale generale da parte di entrambi.

Le donne hanno anche riportato un aumento della lubrificazione, mentre gli uomini hanno riferito una migliore funzione erettile.

Tuttavia la ricerca ha dimostrato che una presa troppo stretta sul pene può ridurre la sensibilità  ritardando i tempi di eiaculazione .

Per questo i sessuologi raccomandano di cambiare tecnica durante la masturbazione per ripristinare i livelli di sensibilità durante il sesso.